Indietro

Fiori Commestibili: 15 fiori che potresti trovare facilmente nel tuo giardino

Fiori commestibili

Cerchi un modo nuovo e divertente per abbellire le tue ricette? I fiori commestibili sono stati utilizzati in cucina per secoli, comprese le culture dell’antica Roma, della Cina, del Medio Oriente e dell’India. Possono decorare torte, essere consumati freschi nelle insalate, congelati in cubetti di ghiaccio, tritati per ottenere burri alle erbe o trasformati in marmellate e tè. (La ricetta del Butterfly Martini di Ree Drummond richiede un’orchidea commestibile!)

I fiori commestibili non solo consentono di aggiungere colore e bellezza ai piatti, ma contengono anche vitamine A e C. La ricerca sta iniziando a indagare sulle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie di fiori commestibili.

Allora, quali sono i tipi di fiori che puoi mangiare?

Generalmente, i petali e i fiori interi possono essere mangiati, ma rimuovi la base bianca di ogni petalo, stelo e parte interna (come le antere e i pistilli) poiché hanno un sapore amaro. Inoltre, evita i fiori raccolti dai bordi della strada o ottenuti da garden center, fioristi o vivai poiché spesso sono stati spruzzati con pesticidi o altri prodotti chimici. È meglio cercare fiori biologici o coltivare i propri fiori da consumare, soprattutto perché la maggior parte sono piante facili che richiedono poca manutenzione e sono comunque bellissime nel tuo giardino!

Abbiamo raccolto i fiori commestibili annuali e perenni più comuni che puoi coltivare nel tuo giardino. Rimarrai sorpreso da tutte le diverse cose per cui puoi usarli! P.s. Naturalmente oltre che mangiarli, i fiori si posono ancora regalare!


Fiori di zucca

In alcuni tipi di cucina, come la nostra, i fiori di zucca sono prelibatezze ambite perché il loro tempo di raccolta è breve. I fiori possono essere fritti, ripieni e cotti al forno, oppure aggiunti a primi piatti e zuppe. Raccogli i fiori e usali nello stesso giorno. Naturalmente, tieni presente che staccare il fiore significa che la pianta non produrrà frutti. Ecco diverse ricettte per cucinare i fiori di zucca.

i fiori di zucca sono commestibili

Camomilla

I graziosi fiorellini della camomilla, detta anche margherita inglese, possono essere messi in infusione per preparare un tè. Non è esigente e cresce nella maggior parte dei terreni. Alcuni tipi sono annuali mentre altri sono perenni, quindi leggi la descrizione della pianta per sapere che tipo hai.
Nota: evita se sei allergico all’ambrosia.

fiori commestibili - camomilla

Fiori Commestibili: Rosa

Questa classica bellezza da giardino ha una gamma di sapori dal dolce al piccante. Più il petalo è scuro, più il sapore è intenso. I petali possono essere aggiunti ai cubetti di ghiaccio o cosparsi su torte e sul gelato. Scegli quelli più resistenti alle malattie in modo da non dover combattere costantemente l’oidio.

Fiori Commestibili: Calendula

I fiori di queste annuali arancioni o dorate, chiamate anche calendule, aggiungono un sapore amaro alle insalate. Coltivateli dai semi nei mesi più freddi, poiché non amano il caldo. Bonus: anche le farfalle adorano questa pianta!

fiori commestibili, calendula

Fiori Commestibili: Viola del Pensiero

Questi bellissimi fiorellini hanno un sapore leggermente fresco ed erbaceo. Usa i petali o i fiori interi per aggiungerli alle insalate. Sono facili da coltivare, preferiscono il clima fresco e spesso lasciano cadere i semi per riapparire da soli la prossima primavera.

viola del pensiero

Fiori Commestibili: Timo

I fiori di timo hanno un sapore più delicato delle foglie e possono essere utilizzati nelle zuppe o nelle insalate. Questa erba perenne cresce in quasi tutti i tipi di terreno ed è resistente alla siccità una volta stabilita. Cresce facilmente da seme e si diffonde rapidamente con “un’attraente” copertura del terreno.

Menta

Esistono molti gusti diversi di menta, dalla menta piperita al cioccolato. I fiori e le foglie possono essere aggiunti a tè, gelatine e salse per piatti a base di agnello. La menta è molto rustica, quindi può essere invadente se lasciata libera in un terreno. Invece di piantarla in piena terra, tienila in un vaso per controllarne la diffusione. Molto usata anche nella preparazione di diversi Cocktails.

Menta piperita - fiori commestibili

Fiori Commestibili: Rucola

La rucola è una verdura fresca di stagione con un sapore deliziosamente pepato. Tuttavia, quando le temperature aumentano, la pianta “si schiude”, il che significa che fiorisce e alla fine va a seme. Le foglie diventano troppo amare una volta iniziata la fioritura, ma i fiori pepati che ne risultano possono essere raccolti e gustati in insalata. Pianta le colture successive dal seme a distanza di poche settimane l’una dall’altra.

fiori di rucola commestibili

Fiori Commestibili: Lavanda

I fiori di lavanda hanno un sapore delizioso e intensamente dolce. Usateli cotti, aggiunti al tè, come canditi per le torte o per condire le insalate. La lavanda è una pianta perenne, quindi goditela anno dopo anno.

fiori di lavanda commestibili

Fiori Commestibili: Levistico

Il levistico è un’erba perenne vecchio stile non molto conosciuta, ma conferisce un sapore simile al sedano a una varietà di piatti. Usa le foglie per il tè, ma aggiungi i fiori alle insalate o alle zuppe. Coltivalo dai semi poiché potrebbe essere difficile trovarlo in forma vegetale.

fiori di levistico

Fiori Commestibili: Borragine

Questa erba poco conosciuta ha foglie commestibili e bellissimi fiori blu. Tritare finemente le foglie e aggiungerle alle insalate per un leggero gusto di cetriolo. Crescono facilmente dai semi e si risemineranno da sole per anni nel tuo giardino.

borragine

Fiori Commestibili: Coriandolo

Sai già che le foglie di questa resistente pianta annuale sono commestibili. Ma i fiori aggiungono anche un leggero sapore di agrumi alle insalate e alla cucina messicana. Inoltre, se lasci che alcuni fiori vadano a seme, puoi raccogliere i semi, conosciuti anche come coriandolo speziato.

Nasturzio

Questa bellissima annuale è disponibile in una vasta gamma di colori, tra cui rosa acceso, arancio brillante e oro. Sono i più versatili tra i fiori commestibili. Le graziose foglie circolari, i fiori e i semi (che possono essere usati come sostituti dei capperi!) aggiungono un tocco pepato alle insalate. Sono incredibilmente facili da coltivare dai semi, ma immergi prima il seme durante la notte per aiutarlo a germogliare più facilmente.


logo efiori