Indietro

Candele e Natale

Ci sono molte ragioni diverse per cui le candele sono associate al Natale, anche se nessuno sa quando furono collegate per la prima volta!

Venivano usati durante le antiche celebrazioni del solstizio d’inverno per ricordare che presto sarebbe arrivata la primavera con i suoi fiori.


Una delle prime testimonianze di candele utilizzate a Natale risale al Medioevo, quando veniva utilizzata una grande candela per rappresentare la stella di Betlemme. Gesù è talvolta chiamato dai cristiani “la luce del mondo”. Questo potrebbe aver dato inizio all’usanza della corona dell’Avvento e delle candele dell’Avvento.

Ghirlanda Avvento
Ghirlanda Avvento

Le candele vengono utilizzate anche durante Hanukkah, la festa ebraica della luce che si celebra anche durante l’inverno. Durante le otto notti di Hanukkah, una candela viene accesa in una speciale menorah (candelabro) chiamata “hanukkiyah”.



Le candele vengono utilizzate anche nel moderno festival invernale Kwanzaa, dove viene utilizzato uno speciale portacandele chiamato kinara, che contiene sette candele.

Forse l’uso più famoso delle candele a Natale sono i canti natalizi di Candlelight Services. Si tratta di servizi in cui la chiesa è illuminata solo da candele.


Originariamente le candele venivano utilizzate anche per decorare gli alberi di Natale, finché non furono inventate le luci elettriche più sicure!


In alcune parti dell’Irlanda, era tradizione avere una candela di Yule invece del ceppo di Natale.

Nell’India meridionale, i cristiani spesso mettono piccole lampade di argilla a olio sui tetti piatti delle loro case per celebrare il Natale. I cristiani in Cina usano lanterne di carta per decorare i loro alberi di Natale. Le candele di Natale vengono utilizzate anche come parte delle celebrazioni del giorno di Santa Lucia o di Santa Lucia in Svezia.


Regala fiori per Natale


logo efiori
Vendita e consegna fiori online