Indietro

I 5 migliori fiori ideali da mangiare

I 5 migliori fiori con cui iniziare a cucinare oggi

i 5 migliori fiori ideali da mangiare
  • Viole
  • Fiori di zucca
  • Fiori di Dianto
  • Citrus Begonia
  • Fior di stella Egiziana


Integrare fiori colorati in piatti e bevande può portare l’alimentazione a base vegetale a un nuovo livello.

Dai martini con infusi floreali alle creazioni di pasticceria distintive, i fiori commestibili fungono da elemento visivo sorprendente in cibi e bevande. Al di là delle apparenze, sono anche un ottimo modo per aggiungere sapori delicati e unici alle ricette.

Nel kombucha, ad esempio, i cubetti di ghiaccio preparati con piselli farfalla e fiori di viola trasformeranno la bevanda in rosa e viola mentre si sciolgono e i livelli di pH cambiano. Gli antiossidanti chiamati antociani, che conferiscono ai fiori del pisello farfalla il loro colore bluastro, cambiano tonalità se esposti a elementi acidi, come il kombucha.

insalata con fiori da mangiare

Bella insalata sana con fiori commestibili con lattuga fresca,

Questi tipi di fiori possono anche essere mescolati con cibi per la colazione, come fiocchi d’avena o yogurt; essiccati o canditi e utilizzati come decorazione di torte; o piegato in mousse e insalate per ulteriore gusto e fascino estetico. Questo è tutto secondo il contadino Lee Jones, la cui fattoria di famiglia a Huron, Ohio, The Chef’s Garden, produce articoli speciali per la comunità culinaria da quasi 30 anni.

“I fiori commestibili sono ingredienti che, oltre a offrire un contributo aromatico proprio, evocano sentimenti di fantasia, gioia e vita naturale”, afferma Jones. “Sono strumenti per la narrazione e la messaggistica.”

Tuttavia, non tutti i fiori sono sicuri da mangiare; alcuni possono essere velenosi. Per evitare di acquistare accidentalmente quelli che sono stati spruzzati con pesticidi o fungicidi, è meglio cercare varietà coltivate appositamente per il consumo.

Poiché questi fiori particolari hanno profumi, gusti e consistenze distinti, Jones suggerisce di sperimentarli prima da soli.

“Come qualsiasi altro nuovo ingrediente, assaggia i fiori commestibili da soli e in piccole quantità prima di provarli con altri ingredienti”, dice. “Per apprezzare veramente il loro valore, incorporali nelle tue ricette e nei tuoi usi.”

Se stai cercando un’ispirazione iniziale, i seguenti cinque fiori sono un ottimo punto di partenza.


I 5 fiori migliori da mangiare: Viole

Le viole sono una scelta popolare perché, sono fiori abbastanza riconoscibili e facili da fondere con prodotti come tè, meringhe o un cocktail aereo; il gusto del fiore è “una versione non zuccherata e più delicata” del liquore crème de violette utilizzato per preparare la bevanda. Il loro aroma leggero ma innegabile aiuta a offrire un “suggerimento istantaneo di sapore delicato”.

viole da mangiare

“Gli zuccheri naturali presenti nei fiori producono una dolcezza delicata che ben si adatta al profumo che accompagna”, afferma.

Le viole possono funzionare bene, dice Jones, nelle bevande a base botanica che hanno un pizzico di erbe, come menta, basilico o issopo, o nelle bevande con note floreali, come lavanda o rosa. Usali come abbellimento o immersi in sciroppi e tè per fornire un sapore più significativo.

“Pensa alla limonata rosa, al gin tonic e alle tisane ghiacciate”, dice. “Dessert, cocktail, limonate e una miriade di altri piatti accolgono le viole a braccia aperte.”


Fiori di zucca fra i 5 migliori fiori da mangiare

I fiori di questa pianta sono fra i più famosi per la loro bontà. crescono negli orti familiari, vanno raccolti al mattino e sono gustosissimi da fare fritti, di seguito un link di ricette sui fiori di zucca : Cucinare i fiori di zucca.

fiori di zucca da mangiare

Fior di Dianto (fra i 5 migliori fiori da mangiare)

Con un profilo aromatico abbastanza neutro, i fiori di Dianto vengono utilizzati per aggiungere un tocco visivo a cibi e bevande.

Mettere i petali sottili e delicati del fiore con lo stelo rivolto verso l’alto nel consommé, ad esempio, o in un altro piatto a base liquida per emulare i cigni su un lago, o di sfruttarli per inserire ciuffi di colore nei dessert e nelle bevande.

“I petali possono essere utilizzati dentro o sopra la glassa per torte e piccoli prodotti da forno, pressati in biscotti di pasta frolla ed essiccati con altri fiori per creare coriandoli commestibili.

fiori di dianto da mangiare

Begonie di agrumi

Questo ingrediente floreale aspro, può essere incorporato ovunque si aggiunga una spremuta di limone, come sushi, verdure grigliate o carpaccio.

“Le begonie di agrumi offrono un’aggiunta di acido dai colori vivaci”, afferma. “Il loro aroma minimo e il loro profilo acido li rendono incredibilmente adatti al cibo.”

I festosi fiori rosa sono perfetti per bevande acide e altro. Una birra Pilsner ghiacciata, ad esempio, può essere versata sopra un tè a base di begonie e poi guarnita con un fiore di begonia per creare una bevanda unica.

“Portano anche momenti di ristoro e sollievo alle bevande dolci”, afferma Jones. “Quando prepari tè che vanno bene con una spremuta di limone, considera l’aggiunta di petali di begonia.”

fiori di begonia edibili

Fiori commestibili Fiore stella egiziano

Come i fiori di dianthus, i fiori di stella egiziani offrono un sapore delicato e un aroma floreale minimo, dice Jones. Grazie alla sua natura neutra, questo fiore versatile viene utilizzato come guarnizione in bevande sia botaniche che floreali – come l’ibisco frizzante e la limonata al lampone – e può essere incorporato in prodotti alimentari che vanno dalle crêpe ai crostini di feta montata.

L’intricata struttura dei petali ti consente di aggiungere facilmente un po’ di finezza e intrigo visivo a un piatto. Poiché offrono poco del loro contributo aromatico ma un incredibile fascino visivo, questi piccoli fiori sono meglio utilizzati come arte commestibile. Petit four, presentazioni di cocktail e antipasti sono tutti luoghi eccellenti per utilizzare i fiori di stella egiziani.

fiori di stella egiziana