Indietro

Le migliori piante zodiacali per ogni segno astrologico

Astrologia e Piante

Avrai spesso sentito parlare di come si possa usare l’astrologia per trovare un partner romantico. Ma sapevi che anche il tuo segno zodiacale può aiutarti a trovare la pianta perfetta? È vero. Con questa “guida” spieghiamo quali piante corrispondano meglio ai tratti di ciascun segno.

Come scegliere le piante?

Quando si scelgono le piante da portare nel proprio ambiente, è importante considerare le esigenze della pianta così come le proprie. Scegliere piante adatte al tuo temperamento è il modo più sicuro per mantenere felici sia le piante che te.

come scegliere le piante

Gli esperti suggeriscono di pensare alle piante come si pensa alle persone. Se sei interessato a una pianta il cui stile di vita è contrario al tuo, potresti voler impegnarti di più a rendere l’ambiente circostante più adatto per la pianta, proprio come si investono più energie in un’amicizia non convenzionale o in un incontro romantico.

Ma non preoccuparti se sei una Bilancia ossessionata dalle orchidee, che sono l’ideale per i Leoni. 

Non ci sono piante “cattive” o segni “cattivi”: l’astrologia ti dà indizi su come accogliere al meglio gli aspetti unici di ogni segno per aiutarli a prosperare.


Le piante zodiacali perfette scelte per ogni segno. Guida alle piante dello zodiaco


Piante e segni astrologici: Ariete (21 marzo – 19 aprile)

Attributi: Indipendente, sicuro, leader

Pianta: piante grasse 

Le piante grasse sono forti e uniche; così anche l’Ariete. Proprio come questo segno è uno che parte in quarta da solo e, allo stesso modo, da solo vuol tirare le fila di tutto, tali piante grasse dureranno a lungo e saranno protagoniste, senza richiedere molto cure o impegno.

Piante Grasse, ideali per il segno dell'Ariete
Piante Grasse, ideali per il segno dell’Ariete

Toro (20 aprile – 20 maggio)

Attributi: Pragmatico, sensuale, affidabile

Piante e segni astrologici: Pianta: Pianta del giglio della pace

Lo spathiphyllum (o Giglio della pace) è meraviglioso, i suoi fiori bianchi come la neve conferiscono un’aria di robustezza e bellezza. Un Toro amante della casa potrebbe cercare di creare un ambiente perfetto ed essere pronto a investire in una pianta “lussuosa”. Un Toro usa i suoi sensi più degli altri segni, assorbendo odori e notando l’aroma delle cose. Questa pianta rigogliosa è perfetta per questo segno, poiché è allo stesso tempo resistente e bella.

Giglio della pace, ideale per il segno del Toro
Giglio della pace, ideale per il segno del Toro

Gemelli (21 maggio – 20 giugno)

Attributi: Intelligente, articolato, persuasivo

Piante e segni astrologici: Pianta: Pianta del serpente (Sansevieria)

Proprio come i Gemelli possono riprendersi dalle situazioni più incresciose e non essere colpiti dalle avversità, altrettanto fa la Sansevieria. Pianta rustica a crescita verticale con foglie variegate, la pianta del serpente è facile da mantenere in salute per i Gemelli, che sono notoriamente sempre alle prese con qualcosa. Un Gemelli, che si lascia facilmente distrarre, ha bisogno di una pianta che richieda poca manutenzione.

Sanseveria, la pianta perfetta per i Gemelli
Sanseveria, la pianta perfetta per i Gemelli

Cancro (21 giugno – 22 luglio)

Attributi: Amorevole, premuroso, orientato alla famiglia, forte senso degli affari

Piante e segni astrologici: Pianta: pianta di aloe vera

Le piante di aloe non sono solo fantastiche, sono davvero straordinarie! La sostanza all’interno della pianta viene utilizzata come rimedio curativo lenitivo per ferite come tagli e ustioni. Si può anche assumerla per problemi di stomaco; prima di farlo, però, consulta un esperto. Poiché i Cancro sono noti per essere emotivi, avere questa pianta nella veranda è essenziale per questo segno sensibile ed empatico.

La pianta perfetta per i Cancro? Aloe
La pianta perfetta per i Cancro? Aloe

Leone (23 luglio – 22 agosto)

Attributi: Generoso, ambizioso, leale, a suo agio al centro dell’attenzione

Piante e segni astrologici: Pianta: Orchidea

Le orchidee sono una pianta speciale, proprio come un Leone. Richiedono attenzione costante ogni giorno. Hai bisogno di un regalo? Un’orchidea è la scelta migliore per questo segno generoso.

Orchidea Phalaenopsis, ideale per i Leoni
Orchidea Phalaenopsis, ideale per i Leoni

Vergine (23 agosto – 22 settembre)

Attributi: Gentile, organizzato, affidabile

Piante e segni astrologici: Pianta: felce nubile

Questa bella pianta può impiegare fino a tre anni per raggiungere la sua piena dimensione, ma per arrivarci, devi assicurarti che sia conservata in un ambiente molto umido. Se qualcuno ha la pazienza e le caratteristiche per mantenere questa pianta sana e in crescita, è proprio la Vergine, organizzata e affidabile. 

Felce, perfetta per il segno della Vergine
Felce, perfetta per il segno della Vergine

Bilancia (23 settembre – 22 ottobre)

Attributi: Equilibrato, giusto, di buon gusto, intuitivo

Piante e segni astrologici: Pianta: Terrario di piante aeree

Questa pianta aerea è un’ottima scelta per il segno altrettanto volatile della Bilancia. È la scelta perfetta per questo segno, perché porta vibrazioni armoniose in qualsiasi spazio. Con un gusto impeccabile, una Bilancia saprà esattamente dove esporre questa pianta nella sua casa. Ad esempio, potrà appenderla a un albero di Natale, posando la sfera su un ramo, per simboleggiare il desiderio di vedere tutte le cose in armonia.

Terrario di piante aeree, perfette per il segno della Bilancia
Terrario di piante aeree, perfette per il segno della Bilancia

Scorpione (23 ottobre – 21 novembre)

Attributi: Misterioso, leale, riservato

Piante e segni astrologici: Pianta: Pianta di Pothos

La pianta di Pothos è facile da curare, ed è ottima per uno Scorpione che ha cose più grandi per le mani di cui occuparsi. Con un attraente motivo variegato verde e bianco, la pianta di Pothos rende più luminosa l’aria nella tua casa. Lo Scorpione può persino dimenticare di annaffiarla, poiché è bene per la pianta che il suo terreno si asciughi tra un’annaffiatura e l’altra. Ma l’anima buona dello Scorpione deve ricordarsi di metterla in un luogo pieno di luce.

Per il segno dello Scorpione - Photos
Per il segno dello Scorpione – Photos

Sagittario (22 novembre – 21 dicembre)

Attributi: Saggio, avventuroso, generoso, ottimista

Piante e segni astrologici: Pianta: Pianta Palma di Maestà

Le fronde di palma su questa pianta impressionante possono riportare alla mente ricordi di vacanze, che ben si confanno con la voglia di viaggiare del Sagittario. Questo segno è troppo impegnato a imparare e a filosofare, e il massimo che potrà fare sarà tenere queste splendide piante al riparo dalla luce solare indiretta. Sì, la pianta ha bisogno di oscurità e umidità, ma i Sagittario lo fanno per lei, oltre che per se stessi, poiché desiderano sentire il clima tipico di una destinazione tropicale.

Sagittario, Palma
Sagittario, Palma

Capricorno (22 dicembre – 19 gennaio)

Attributi: Affidabile, pratico, ragionevole, laborioso

Piante e segni astrologici: Pianta: Bonsai di Ginepro

È difficile guardare l’albero dei bonsai senza sentirsi “zen” e calmi. Il Capricorno si prende cura di questi alberi con la massima responsabilità e beneficia dello stato meditativo che ogni bonsai dà al suo proprietario. Esso dura anni se ben curato, e il Capricorno è uno dei segni zodiacali più longevi. La pianta è veramente rappresentativa di questa anima, che sa prendersi cura costantemente e con pazienza negli anni di ciò che gli sta a cuore davvero.

Capricorno - Bonsai di Ginepro
Capricorno – Bonsai di Ginepro

Acquario (20 gennaio – 18 febbraio)

Attributi: Intellettuale, leader, umanitario

Piante e segni astrologici: Pianta: Gruppo di alberi dei soldi (Pachira)

L’Acquario è impegnato a “salvare il mondo”, quindi una pianta che rimane in vita con poco sforzo da parte del suo proprietario è proprio ciò di cui ha bisogno questo segno orientato alla socialità. Le vibrazioni di buona fortuna di questo gruppo di piante ben si congiungono col desiderio dell’Acquario di apportare un cambiamento sociale, soprattutto perché il segno non è motivato dalla fortuna e dalla fama. L’intreccio dei tronchi esemplifica come gli Acquari possano riunire potentemente una comunità per una causa più grande. Si tratta di un gruppo non disordinato, ma messo insieme saggiamente, che porta a una solida base difficilmente disgregabile.

Pachira, pianta ideale per il segno dell'Acquario
Pachira, pianta ideale per il segno dell’Acquario

Pesci (19 febbraio – 20 marzo)

Attributi: Premuroso, sognatore ad occhi aperti, intuitivo, fantasioso

Piante e segni astrologici: Pianta: Pianta da preghiera Maranta rossa

Le foglie rosse e verdi della Pianta della preghiera si ripiegano come mani in preghiera di notte. Per i Pesci, che si preoccupano così tanto di alleviare la sofferenza degli altri, una pianta che rende omaggio alla spiritualità è una combinazione perfetta. I creativi Pesci potrebbero avere a che fare con il cambiamento nel mondo. Quindi, una pianta che può prosperare senza troppo lavoro sarà una buona scelta per questo membro altruista dello zodiaco.

Maranta, la pianta perfetta per il segno dei Pesci
Maranta, la pianta perfetta per il segno dei Pesci

Per tutti i segni

Le piante sono simili alle persone: non puoi cambiarle. Se non sei attrezzato per prenderti cura di una pianta ad alta manutenzione, scegline una che non richiede troppe attenzioni. Incontrare le tue piante dove si trovano e prendere in considerazione le loro esigenze è il modo migliore per garantire una corrispondenza tra la tua personalità e la tua pianta speciale.

È un buon consiglio anche per le nostre relazioni umane.