Indietro

Suggerimenti per la prima festa di compleanno che ogni nuovo genitore dovrebbe sapere

Organizzare una festa per il primo anno dalla nascita di tuo figlio è un ottimo modo per celebrare la sua giovane vita in fiore e riflettere su quanto siano stati speciali gli ultimi 365 giorni. Ma fino a che punto dovresti spingerti per organizzare la prima festa di compleanno di tuo figlio?

La cosa più importante per i genitori alle prime armi è ignorare qualsiasi pressione esterna e concentrarsi solo su se stessi.

I genitori dovrebbero liberarsi dell’influenza di ciò che gli altri pensano che dovrebbero fare per questo primo compleanno e concentrarsi, piuttosto, su ciò a cui vogliono dare la priorità. I primi compleanni sono davvero più una festa per i genitori che per i neonati: i bambini non li ricorderanno. Quindi cerca di divertirti e creare ricordi.

Se stai cercando consigli per la prima festa di compleanno per il tuo piccolo, ecco cinque cose da considerare.

1. Decidi chi invitare

Quando si tratta di una lista di invitati, potresti preferire una organizzazione intima e gestibile, soprattutto se ci saranno altri bambini piccoli presenti. Dopo aver tenuto conto della famiglia e degli amici intimi, calcola i gruppi in cui si trova il tuo bambino, come l’asilo nido o le lezioni di ginnastica per bambini.

Se vuoi pianificare una festa sobria incentrata su tuo figlio, prova a limitare il numero di ospiti. Magari invita solo i nonni, i genitori degli amici di tuo figlio, gli amici di famiglia e i giovani cugini. Se decidi di invitare altri giovani, assicurati di includere anche abbastanza torte, biscotti e dolcetti per il loro divertimento.

Ricorda di tenere a mente il tuo budget e lo spazio per le feste. Troppi festaioli possono sovraffollare l’evento, aumentare i costi o complicare inutilmente la pianificazione. In altre parole, inizia la tua lista con invitati definiti, quindi aggiungi lentamente altri ospiti a partire da lì.

2. Scegli una posizione

Ospitare il primo compleanno del tuo bambino a casa tua, soprattutto se hai abbastanza spazio per accogliere la lista degli invitati e dare agio ai bambini di tutte le età per divertirsi, è un’ottima idea. Ciò semplifica la logistica della festa e può aiutare a risparmiare denaro.

Se vuoi che il tuo bambino di 1 anno si goda davvero il suo primo compleanno, organizza la festa in un posto comodo e familiare per lui, in modo che possa sentirsi a proprio agio e concentrarsi sul divertimento.

Anche la scelta di uno spazio per feste che non sia la tua casa ha i suoi vantaggi. Un parco all’aperto, ad esempio, facilita la riunione di gruppi più grandi senza sentirsi soffocati, offre ai bambini molto spazio per giocare e spesso include tavoli e/o padiglioni che puoi utilizzare per decorazioni e cibo. Se segui questa strada, assicurati di ottenere tutti i permessi necessari prima di ospitare la festa.

Anche ristoranti e spazi di gioco dedicati sono buone opzioni. Benché possano essere un po’ più costosi, non richiedono molta preparazione e vengono mantenuti puliti.

3. Stabilisci aspettative realistiche

Siamo onesti: i bambini di un anno sono imprevedibili. Non sai mai cosa faranno dopo. Quindi, l’ultima cosa che devi fare è spingere tuo figlio a fare ciò che pensi che dovrebbe fare, anziché lasciargli spazio per ciò che vuole fare.

Probabilmente, vorresti vedere tuo figlio e i suoi compagni spegnere le candeline e mangiare la torta. Se lo fanno, è fantastico, ma se non lo fanno, va bene lo stesso.

Ecco perché è necessario avere sempre una fotocamera a portata di mano, in modo da poter documentare tutto ciò che accade. Sarà molto divertente più avanti nella vita mostrare a tuo figlio la prima festa di compleanno che non ricorderà. Adoreranno vedersi mentre infilano le dita nella torta o vedere chi c’era. E, naturalmente, vorrai ricordare anche tu.

4. Fai mangiare e vedi i tuoi ospiti in quantità

Nessuna festa è completa senza prelibatezze e bevande rinfrescanti. Se certamente una torta di compleanno è data per scontata – preferibilmente una per l’ospite d’onore, che la “distruggerà”, e una per tutti gli altri che potranno goderne – è anche necessario fornire altri snack per soddisfare i festaioli affamati.

Tra l’altro, potresti evitare del tutto la torta e servire invece i biscotti. I bambini più piccoli potrebbero comunque apprezzarli di più.

Oltre ai dolci, i bambini alla festa cercheranno sicuramente cibi e bevande più adatte ai piccoli – pensa a  finger food, frutta e bevande con cannucce – mentre gli adulti potrebbero richiedere piatti più sofisticati.

5. Non dimenticare di divertirti

Potresti essere un po’ limitato in termini di attività per le feste, ma la creatività può aiutare molto.

Prendi in considerazione la possibilità di avere a portata di mano accessori fotografici, in modo che i genitori possano scattare foto divertenti e memorabili con i loro figli. Questo tiene impegnati i bambini e i genitori. Puoi persino stampare le foto sul posto, in modo che i partecipanti alla festa possano avere dei ricordi da portare a casa con loro.

Una festa del primo compleanno è anche un ottimo momento per iniziare a festeggiare le tradizioni. Immagina una mamma che abbia preparato una torta per il primo compleanno di suo figlio a forma di macchina, perché era quello che gli piaceva in quel momento. Quando gli interessi di suo figlio cambiarono, cominciò a preparare torte per i futuri compleanni a forma di palloni da calcio e birilli.

Questo è un momento meraviglioso per iniziare a festeggiare piccole tradizioni, che sono speciali per te ora e lo saranno per i tuoi figli in seguito.

Se sei appassionato del mondo dei fiori, o semplicemente curioso, non perderti questi due articoli e visita il blog di efiori o il nostro forum di giardinaggio:

I fiori più profumati al mondo

I fiori più belli del mondo

60 curiosità sui fiori

logo efiori